CIWF Logo Food Business
Search icon

Leadership & Innovazione nella GDO 2012

Woman in supermarket

Nel 2012 il Premio Leadership e Innovazione nella GDO ha chiesto ai supermercati di presentare casi studio che mostrassero il loro progetto più all’avanguardia, sviluppato negli ultimi 12 mesi, per migliorare il benessere degli animali d’allevamento.

Il gruppo di valutatori esperti che ha analizzato i vari progetti è rimasto impressionato dall’alto livello dei partecipanti, ma ha votato in maniera unanime in favore di Sainsbury’s per la sua innovativa Pig Concept Farm, in cui si stavano testando nuove tecniche di allevamento per migliorare il benessere dei suini in tutta la filiera.

L’allevamento in questione aveva testato un sistema al coperto rispettoso del benessere animale per permettere alle scrofe di allattare senza l’uso di gabbie: applicando il modello proposto dal progetto PigSAFE, si dà la possibilità alle scrofe di costruire il proprio nido con la paglia e di dare alla luce i piccoli e allattarli senza essere costrette in gabbie, garantendo al tempo stesso un ambiente più sicuro per scrofe e lattonzoli.

Questo sistema ha rappresentato il primo e più grande esempio commerciale di questo tipo e permette di trovare una soluzione a una delle problematiche più critiche negli allevamenti di suini. Se i test si fossero dimostrati efficienti, altri allevamenti avrebbero potuto beneficiarne e i sistemi tradizionali avrebbero potuto essere sostituiti, migliorando i sistemi industriali e dando ai suini una migliore qualità di vita.

Sainsbury's Pig Concept Farm

Investendo nella Pig Concept Farm, Sainsbury’s ha dimostrato di tenere in seria considerazione il benessere dei suini, mostrando in maniera chiara al resto dell’industria alimentare come sia possibile introdurre miglioramenti tangibili negli allevamenti suini su grande scala.

David Main, uno dei valutatori e docente all’Università di Bristol, ha commentato che "la ricerca su possibili sistemi di allattamento al coperto senza gabbie va avanti da molti anni, ma questo rappresenta un esempio unico nel suo genere: una catena di supermercati che supporta l’applicazione di un prototipo di ricerca modificato nei propri sistemi di produzione commerciale. Nel partecipare a questo progetto, Sainsbury’s inizia a porsi come leader del settore, riconoscendo che il benessere delle scrofe nei sistemi di allevamento al chiuso potrebbe essere migliorato durante l’allattamento.”

I giudici sono stati anche molto colpiti dal modo in cui Sainsbury’s collabora, sulla base di vere e proprie partnership, con i suoi produttori e fornitori, tenendo in considerazione anche consigli da parte di studiosi rinomati per assicurare il successo finale del progetto.

Secondo Paul Cook, direttore di FAI Consultancy,“il progetto supera il vero test dell’innovazione: Sainsbury’s ha dovuto affrontare diversi ostacoli sul proprio cammino, ma ha continuato senza arrendersi per superarli.”

Anche Clare Smith, Tecnologa dei Sistemi Agricoli a Sainsbury's, ha commentato il loro impegno: "È fantastico vincere questo Premio prestigioso e avere un riconoscimento per il duro lavoro che abbiamo fatto insieme alla famiglia Morgan. Dal 2009 lavoriamo per creare un allevamento totalmente nuovo nel suo genere, che proponga una visione rivoluzionaria di lavoro, il cui obiettivo principale è testare nuove idee che combinino sostenibilità e miglioramento del benessere animale. I nostri consumatori si affidano a noi per fare le migliori scelte possibili in loro vece e siamo orgogliosi di essere precursori in tema di benessere animale con progetti come questo. Abbiamo già fatto la differenza in questo campo e siamo i più grandi distributori di prodotti Freedom Food nel Regno Unito."

Per ulteriori dettagli sul progetto Pig Concept Farm, clicca qui.