CIWF Logo Food Business
Search icon

Intermarché, una spinta al miglioramento del benessere dei polli in Francia

News Section Icon Pubblicato 26/09/2019

Il supermercato Intermarché, leader nel settore della distribuzione organizzata in Francia e tra le maggiori catene di supermercati in Europa, ha appena annunciato la decisione di impegnarsi a soddisfare i criteri dello European Chicken Commitment per tutti i prodotti a proprio marchio (contenenti più del 50% di pollo) entro il 2026.

Intermarché (che possiede, oltre ai punti vendita Intermarché, quelli a insegna Netto) è il secondo supermercato in Francia a sottoscrivere la richiesta, dopo Monoprix, e si unisce alla crescente lista di aziende impegnate a migliorare gli standard di allevamento e macellazione dei polli da carne in Europa.

La collaborazione con Compassion

Dal 2017 Compassion supporta Intermarché nella definizione della propria strategia di benessere animale, in particolare nell'ambito del gruppo di lavoro dedicato al benessere dei polli da carne, che riunisce le competenze di ONG (CIWF e Welfarm), ricercatori e istituti tecnici (ITAVI e ISA Lille).

Con il supporto tecnico di Compassion e degli altri membri del gruppo, Intermarché ha potuto sviluppare un ambizioso piano di miglioramento, che andrà a beneficio di milioni di polli ogni anno e soddisferà la crescente richiesta dei consumatori di prodotti che garantiscano un migliore benessere.

Amélie Legrand, Responsabile del Settore Alimentare di Compassion in Francia, commenta: "Ci congratuliamo con Intermarché per l'impegno preso. Da quasi due anni l'azienda riflette sull'evoluzione degli standard di benessere animale nella propria filiera di polli da carne, con il supporto di Compassion e siamo lieti di vedere che la collaborazione si è tradotta in un importante impegno pubblico che migliorerà la vita di milioni di animali ogni anno. Compassion continuerà a lavorare con Intermarché per sostenerli nell'effettiva attuazione dei criteri della richiesta".

European Chicken Commitment

Sottoscrivendo la richiesta European Chicken Commitment, Intermarché si impegna a migliorare il benessere dei polli da carne entro il 2026 grazie a:

  • Utilizzo di razze di pollo a crescita più lenta che garantiscano una migliore qualità di vita e minori densità di allevamento, che favoriscano una maggiore libertà di movimento;
  • Presenza di luce naturale, posatoi e substrati da becchettare per animali più attivi che possano esprimere i propri comportamenti naturali;
  • Metodi di abbattimento efficaci e più umani, senza inversione di animali vivi;
  • Rispetto della conformità agli standard attraverso controlli da parte di un ente terzo e pubblicazione di aggiornamenti annuali sul progresso di implementazione di questa politica, per garantire trasparenza.